Our History | Jolly Plastic

History

We’ve come a long way remaining faithful to our values and always placing people first
1967
1967 - Jolly Plastic is created by Vigo Sauro Ponsiani

The first products are printed sacks and bags for the business-to-consumer market.

1977
1977 - The production area is tripled

The company starts to produce films for converter businesses in the business-to-business market.

1992
1992 - Installation of the first co-extruded three-layer lines for technical films.
2002
2002 - The Lab for R&D, testing and quality-control activities is built.
2004
2004 - The raw-material dosing and distribution process is automated

Production becomes more efficient, products can be tracked and the possibility that a worker makes a mistake is reduced by 100%.

2008
2008 - A new patented technology to check film thickness is developed

Thickness of all films is optimised and harmonised, which allows to limit waste and enhance product quality.

2013
2013 - The UNI EN ISO 9001 certification is obtained
2013
2013 - Installation of the first lab Coex line to conceive new products

The R&D of new customised films is carried out by the in-house laboratory as well as through prototyping processes implemented by a pilot line dedicated only to new product development.

2015
2015 - The production capacity exceeds 10,000 tons per year, and that only for technical films
2018
2018 - The production capacity exceeds 10,000 tons per year, and that only for technical films

The new in-house laboratory covers a broader area. It is equipped with cutting-edge testing tools to design, develop and check films. Thanks to the expansion, a new showroom is created. Its aim is to communicate the company Vision, Mission and Values.

2019
2019 - Installation of a new nine-layer line

The production of barrier films for the packing, food, medical and technical industries starts.

2019
2019 - The BRC Packaging certification is obtained

Article from the monthly magazine "Orizzonti"

September 2020, by Luigi Donati

Jolly Plastic S.p.A.
A successful local company

“Investire in moderne tecnologie e in giovani laureati intraprendenti che portino idee e innovazione: questa è la filosofia di Jolly Plastic S.p.A., società che rappresenta una delle eccellenze del nostro comparto produttivo.

A Rossano Ponsiani, direttore generale dell’azienda nonché uno dei titolari, abbiamo chiesto quando e chi dette inizio alla storia di Jolly Plastic. “L’inizio dell’attività risale al 1967 e si deve a due persone – dice Rossano Ponsiani – e cioè a mio padre Vigo Sauro e a Giuseppe Gabbanini. […] In effetti – prosegue – i due amici avevano insieme già precedentemente un’attività di commercio e di importazione di articoli casalinghi. Io ricordo in particolare le mollette per stendere i panni, ma anche scope e altri prodotti per la pulizia della casa. Agli inizi di quell’anno decisero di iniziare questa attività e, pur non conoscendo il settore, si recarono a Milano per acquistare due impianti di estrusioni di polietilene e, in seguito, una macchina per la stampa flexografica e una saldatrice per completare la produzione di sacchetti per alimenti e non, shoppers e bobine per il confezionamento industriale”.

All’inizio dell’attività Giuseppe Gabbanini comunicò al suo socio che sarebbe rimasto in azienda per dieci anni e, infatti, al termine del 1977 cessò la sua collaborazione. Dall’inizio dell’anno successivo dunque l’azienda rimase totalmente di proprietà della famiglia Ponsiani.

Ma perché il nome Jolly Plastic? Vigo Sauro Ponsiani, che già quando aveva venti anni produceva scope pur non tralasciando mai di lavorare la terra, acquistò da Piero Niccolai lo stampo per un bustino di Plastica che serviva per produrre la scopa Jolly e da qui nacque il marchio Jolly Plastic.

È confermata dunque anche dalla storia di questa società la tradizione imprenditoriale del territorio di Larciano, mettendo in risalto l’iniziativa individuale e tutte quelle caratteristiche che ne determinano il successo. “A mio padre – dice Rossano – dobbiamo tanta riconoscenza perché negli anni è riuscito a trovare tutti gli elementi necessari per essere all’avanguardia in un contesto profondamente mutevole e adeguarsi sempre alle richieste del mercato”. […]

Jolly Plastic occupa 35 dipendenti ed è guidata da Rossano Ponsiani, direttore generale, suo fratello Marco, direttore tecnico, e dai figli Raffaele, ingegnere di produzione, e Riccardo, responsabile della qualità. In conseguenza del cambiamento dei mercati nel campo dell’estrusione in polietilene, Jolly Plastic alla fine degli anni 90 si trovò a prendere un’ importante e delicata decisione: proseguire nella usuale produzione o adeguarsi al mercato. Venne così deciso di assumere un laureato in chimica industriale e di acquistare due impianti di nuova generazione. A quel punto pensare di proseguire nello stesso tipo di produzione divenne assurdo perché il costo dei macchinari non avrebbe permesso un regolare assorbimento dell’ammortamento. Fu deciso quindi di dedicarsi quasi totalmente al settore alimentare realizzando semilavorati destinati ad aziende di converting per ulteriori lavorazioni di accoppiamento con altri materiali e una stampa flexografica se richiesta.

Le scelte fatte hanno permesso l’inserimento in nuovi mercati rivelandosi vincenti, e garantendo la continuità lavorativa anche durante un periodo difficile come quello del lockdown. Di recente l’azienda è riuscita ad imporsi un profondo mindset per affrontare i continui aggiornamenti richiesti dal mercato con tecnologie sempre più efficaci e sostenibili in modo tale che la crescita economica non comportasse degrado ambientale. In quest’ottica sono stati sviluppati nuovi prodotti monomateriale completamente riciclabili e, grazie agli ultimi investimenti, anche film di polietilene a nove strati per garantire maggiore durata e conservazione degli alimenti. Negli ultimi anni sono stati assunti tre giovani diplomati all’Istituto Pacinotti di Pistoia confermando la filosofia aziendale. Concludendo, un’impresa che conferma la storica tradizione imprenditoriale del territorio che si distingue per la capacità di ricerca e investimenti.”

More information?
Call us!
+39 0573 83107orWrite us